FacebookTwitterGoogle+

Ferragnez e Mother’s day, l’amore in tv e sui social fa discutere. E, nel campo della comunicazione, ci sarebbe molto da interrogarsi. Perché le nozze di due personaggi come Chiara Ferragni e Fedez sono seguite, in diretta streaming, da un pubblico che può competere e quasi superare una prima serata sull’ammiraglia delle reti tv? E perché un film di Garry Marshall (di origine abruzzese, la famiglia in realtà si chiamava Masciarelli, da San Martino sulla Marrucina, in provincia di Chieti), il primo lunedì di settembre raccoglie il massimo ascolto della prima serata con 3.508.000 spettatori pari al 17,66% di share, come spiega bene Davide Maggio sul suo sito?

Perché l’amore è sempre al centro dei pensieri delle donne (e degli uomini, anche se non vogliono farlo vedere). Ecco allora che per una strana congiunzione astrale (strana?), si concentrano in pochi giorni una serie di eventi (in questo caso la parola ha un senso…) che consentono un corto circuito mediatico.

Ferragnez

Sabato scorso, a Noto (nella Sicilia resa nota da Montalbano, e quindi dalla tv) le nozze dell’anno (almeno in Italia) dei Ferragnez. Un avvenimento mediatico da milioni di followers (su Instagram, nel canale della influencer da 14 milioni di fan e in quello dello sposo, da 6 milioni, il matrimonio è stato visto in streaming da oltre 3 milioni di persone).

Nelle stesse ore, in Italia, si diffonde la notiza del possibile riavvicinamento tra Jennifer Aniston e Brad Pitt. Sembra che l’amore sia sbocciato, di nuovo, tra le due star di Hollywood proprio da noi, nella villa di George Clooney sul lago di Como.

Mother’s day

Infine, ma non certo per ultimo, lunedì sera, in prima serata su Raiuno, il film di Garry Marshall (genio dei film d’amore a partire da Pretty woman, che lanciò definitivamente nel mondo la coppia Julia Roberts e Richard Gere). In Mother’s day ha una bella partecipazione Julia Roberts ma la protagonista è sicuramente Jennifer Aniston.

Come sottolineava in una conversazione privata Francesco De Nobili, guru della comunicazione, sono argomenti di grande interesse che dovrebbero far riflettere. Su Google i trend topics di oggi (martedì 4 settembre 2018), erano proprio Mother’s day e Jennifer Aniston. Ci sarà un motivo, no? Un invito a tutti i giornalisti, e a me stesso in primo luogo: c’è bisogno di una grande attenzione all’evoluzione dei mass media, tradizionali e attuali, off line e online.

One thought on “Ferragnez e Mother’s day, social e tv”

  1. Pezzo sapido, chi conosce Paolo Di Vincenzo non si sorprende affatto, che solleva il pudico lenzuolo su una parte, ingiustamente considerata scabrosa, rivolta nella direzione del futuro della comunicazione, ormai inevitabile

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *